ERANO COME DUE NOTTI

ERANO COME DUE NOTTI

25,00€
Qtà:
Prodotto non disponibile

Dal Sudan, Senegal, Nigeria, Guinea, Gambia, Costa d’Avorio, Somalia, Etiopia, Tunisia, Iraq, Kurdistan, Afghanistan, Bangladesh, Sri Lanka, Moldavia, in un italiano nuovo che si fa lingua viva, brevi tracce di viaggi ci dicono di partenze e saluti,
di naufragi, carceri, confini e attraversamenti, di ritorni impossibili, ci dicono del mare.

"Erano come due notti: la notte e il mare nero come la notte che ci viene addosso."

Il mare restituisce la memoria del presente, della contemporaneità di queste partenze,
di questi naufragi, di queste tempeste private e collettive.

"Tutti pregavano, musulmani e cristiani, pregavano anche quelli che non ci credono."

In quel mare, che per grazia di un sortilegio nulla disperde, le ossa si fanno coralli
e gli occhi perle.

Un libro interamente fatto a mano, dalla stampa serigrafica alla rilegatura.

Scheda libro